Benvenuto sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze, conosciuto anche come Portale mef

Contenuto principale

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di complessive 38 unità, a tempo indeterminato, di personale dirigenziale di seconda fascia, in prova, nel ruolo dei dirigenti del Ministero dell’economia e delle finanze, da destinare agli Uffici ubicati nelle sedi centrali di Roma

Dettagli concorso

Data di pubblicazione: 29 ottobre 2021

Nella Gazzetta Ufficiale 4ª Serie Speciale, Concorsi ed Esami, n. 86 del 29 ottobre 2021 è pubblicato il bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di complessive 38 unità, a tempo indeterminato, di personale dirigenziale di seconda fascia, in prova, nel ruolo dei dirigenti del Ministero dell’economia e delle finanze, da destinare agli Uffici ubicati nelle sedi centrali di Roma.

La domanda di ammissione al concorso può essere presentata, esclusivamente per via telematica, compilando l’apposito modulo elettronico, sul sistema «Step-One 2019», raggiungibile sulla rete internet all’indirizzo https://ripam.cloud/.

La procedura di compilazione ed invio on-line della domanda dovrà essere perentoriamente completata entro le ore 16:00 (ora italiana) del 29 novembre 2021.

Per la partecipazione al concorso, il/la candidato/a dovrà versare, a pena di esclusione, una quota di partecipazione pari a € 15,00 (quindici/00 euro) con le modalità previste dal sistema «Step-One 2019».

Prova preselettiva – La prova preselettiva del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 38 unità di personale dirigenziale, a tempo indeterminato, nel ruolo dei dirigenti, da destinare agli uffici ubicati nelle sedi centrali di Roma, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - IV serie speciale Concorsi ed esami - n. 86 del 29 ottobre 2021, per i profili A e B, si svolgerà in un’unica sessione, con convocazione dei candidati, il giorno 9 marzo 2022, ore 10,00 presso NUOVA FIERA DI ROMA - Viale Alexandre Gustave Eiffel, 00148 - ROMA - INGRESSO EST - Padiglioni 5 e 6.

I candidati che NON si presenteranno a sostenere la prova preselettiva nel giorno e ora stabiliti saranno considerati rinunciatari al concorso quali che siano le cause dell’assenza anche indipendenti dalla loro volontà, ancorché dovuta a forza maggiore.

La violazione delle misure per la tutela della salute pubblica a fronte della situazione epidemiologica comporta l'esclusione dal concorso.

I candidati sono invitati a prendere visione del calendario di convocazione, dell'avviso contenente le istruzioni e le misure di sicurezza ivi riportate, nonché del Piano Operativo e del Protocollo concorsi DFP all’indirizzo internet http://riqualificazione.formez.it/content/ministero-delleconomia-e-finanze-concorso-pubblico-titoli-ed-esami-copertura-trentotto-pos-3

Per ogni eventuale aggiornamento e comunicazione i candidati sono invitati a tenersi costantemente aggiornati tramite il sito Ripam.

Il presente avviso ha valore di notifica.


Esiti della prova preselettiva – Si rende noto che gli elenchi dei candidati ammessi alla prova scritta (con riserva di verifica dei requisiti minimi di ammissione di cui all'art. 2 del bando) del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 38 unità di personale dirigenziale, profili A e B, sono pubblicati sul sito http://riqualificazione.formez.it.

Tramite il medesimo sito, tutti i candidati che hanno sostenuto la prova preselettiva possono accedere on line agli atti relativi alla propria prova.


Prove scritte – Si rende noto che il calendario delle prove scritte del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 38 unità di personale dirigenziale, profili A e B, è pubblicato sul sito http://riqualificazione.formez.it. Le prove si terranno a Roma secondo la seguente articolazione:

26 aprile 2022: mattina - 1^ prova Profilo A
pomeriggio 1^ prova Profilo B

27 aprile 2022: mattina - 2^ prova Profilo B
pomeriggio 2^ prova Profilo A

I candidati sono invitati a prendere visione del calendario delle prove ed a tenersi costantemente aggiornati tramite il medesimo sito http://riqualificazione.formez.it.