Benvenuto sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze, conosciuto anche come Portale mef

Contenuto principale

Ministero dell'economia e delle finanzePrecisazione sul patrimonio dello Stato

Comunicato Stampa del 11/12/2002

Roma, 11 dicembre 2002

Precisazione sul patrimonio dello Stato

Il merito ad informazioni errate e fuorvianti fornite in questi giorni da Legambiente e relative al patrimonio dello Stato, il Ministero dell'Economia e delle Finanze precisa che:

  1. non vi è alcuna "prima, parziale ed approssimativa lista che circola nel ministero" recante un elenco di beni in vendita.
  2. gli unici documenti esistenti sono due decreti dell'Agenzia del Demanio, ai quali sono allegati degli elenchi di beni immobili statali (ubicati in Italia e all'estero). Si tratta dei decreti 1 luglio 2002 e 19 luglio 2002, pubblicati rispettivamente nella G.U n. 175 e nella G.U. n. 183 di quest'anno;
  3. i decreti dell'Agenzia hanno natura esclusivamente ricognitiva e dichiarativa della proprietà, come peraltro indicato nel comma 3 dell'art. 1 della Legge 410/2001;
  4. il valore riportato a fianco di ciascun bene immobile è il valore d'inventario, aggiornato alla data corrente in base agli indici Istat. Tale valore è stato indicato esclusivamente ai fini della predisposizione del Conto Generale del Patrimonio, come richiesto dal comma 1 dell'art. 1 della Legge 410/2001. Esso pertanto non rappresenta il valore di mercato dei beni;
  5. la lista di "beni in vendita" diffusa ieri da Legambiente è composta da beni in parte non presenti in alcuna "lista", in parte contenuti nei summenzionati decreti dell'Agenzia del Demanio, in parte contenuti nel decreto 27 marzo 2000, e in parte nel Dpcm 11/8/1997 (provvedimenti, questi ultimi, emanati da governi precedenti).
  6. gli unici beni presenti nell'elenco fornito da Legambiente che risultano effettivamente alienabili appartengono alle liste allegate al decreto 27 marzo 2000 e al Dpcm 11/8/1997. Quelli estrapolati dal decreto 19/7/2002 dell'Agenzia del demanio sono, al contrario inalienabili (come risulta dalla tabella elaborata dall'Agenzia ed allegata al comunicato).

Per quanto riguarda la giornata di mobilitazione del 14 dicembre alla quale Legambiente chiama il Paese, il Ministero si limita ad osservare che essa è stata concepita sulla base di presupposti del tutto errati. Non solo per quanto appena detto, ma anche perché le operazioni di valorizzazione del patrimonio dello Stato attuate finora da questo Governo sono state:

1) due operazioni di cartolarizzazione di immobili ("Scip1" e "Scip2") che non hanno interessato unità di valore storico, artistico o paesaggistico;

2) in data 10 luglio 2002 - protocollo d'intesa con il Comune di Genova, la Soprintendenza per i Beni Architettonici ed il Paesaggio della Liguria per la valorizzazione dei Forti di Genova, un complesso fortificato costituito da 16 forti;

3) in data 27 novembre 2002 - concessione della Villa Gregoriana (Tivoli) al Fondo per l'Ambiente Italiano (organizzazione no-profit);

4) in data 28 novembre 2002 - protocollo d'intesa con il Comune di Roma per la valorizzazione di alcuni immobili di proprietà dello Stato.

Il Ministero informa altresì che la prossima operazione di valorizzazione, in base ad un accordo che verrà siglato venerdì prossimo tra il Comune di Venezia e l'Agenzia del Demanio, sarà la costituzione di una società al 51% dello Stato e al 49% del Comune di Venezia, finalizzata alla valorizzazione del compendio immobiliare denominato "Arsenale di Venezia", compendio che rappresenta un pezzo di storia della città.

Informazioni dettagliate relative all'elenco di "beni in vendita" diffuso da Legambiente

Bene Elenco di appartenenza Disponibilità/ Indisponibilità Alienabilità/ Inalienabilità Note
Foreste Casentinesi (Appennino Tosco-Emiliano) Non comprese in alcun elenco Indisponibile Inalienabile Una parte delle foreste è stata trasferita in proprietà alla Regione Toscana; cinque riserve naturali sono amministrate dall'ex ASFD (Azienda Statale Foreste Demaniali)
Bosco di Castel Porziano Non compreso in alcun elenco Indisponibile Inalienabile In dotazione alla Presidenza della Repubblica
60 ettari di terreno sul Golfo di Marinella (Costa Smeralda) Non compresi in alcun elenco     Non individuabili
Isola Asinara Elenco decreto 19/7/2002 Indisponibile Inalienabile Trasferita alla Regione Sardegna tranne alcune porzioni di proprietà dello Stato in consegna al Ministero della Difesa
Isola Pianosa Elenco decreto 19/7/2002 Indisponibile per 80% Inalienabile In consegna al Ministero della Giustizia
Isolotti della laguna di Venezia Elenco decreto 27/3/2000     Non sono stati forniti dettagli su quali isolotti
Isola di Nisida (Golfo di Napoli) Elenco decreto 19/7/2002 Indisponibile Inalienabile In consegna al Ministero della Giustizia
Carcere sull'isolotto di S.Stefano (Latina) Elenco decreto 27/3/2000 Disponibile Inalienabile In consegna al Comune di Latina
Torre di Velia (Salerno): resti del castello di epoca aragonese Elenco decreto 27/3/2000 Indisponibile Inalienabile In consegna al Ministero per i Beni e le Attività culturali
Ex forte Ardeatino (Roma) Elenco decreto 27/3/2000 Indisponibile Inalienabile In consegna al Comune di Roma
Forti di Genova Elenco decreto 27/3/2000 Indisponibile Inalienabile In corso il progetto di valorizzazione con il Comune di Genova e il Ministero per i Beni e le Attività culturali
Forte di Santa Sofia, Verona Elenco DPCM 11/8/1997 Disponibile Alienabile In consegna al Ministero della Difesa
Castello delle 4 Torri di Ivrea Elenco decreto 27/3/2000 Indisponibile Inalienabile In consegna al Comune di Ivrea
Castello dei Duchi di Genova, Agliè (Torino) Elenco decreto 27/3/2000 Indisponibile Inalienabile  
Castello Orsini a Sorano (Grosseto)       Non esiste nella lista del Demanio
Villa della Regina (Torino) Elenco decreto 27/3/2000 Indisponibile Inalienabile In consegna al Ministero per i Beni e le Attività culturali
Palazzo Bagnara (Napoli) Elenco decreto 27/3/2000 Disponibile Alienabile  
Palazzo Barberini (Roma) Non compreso in alcun elenco Indisponibile Inalienabile In consegna al Ministero per i Beni e le Attività culturali
Alba Fucens (Avezzano): sito archeologico Elenco decreto 19/7/2002 Indisponibile Inalienabile  
 11/12/2002

Cerca nell'archivio dei comunicati