Benvenuto sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze, conosciuto anche come Portale mef

Contenuto principale

Ministero dell'economia e delle finanzeCessione e cartolarizzazione dei crediti INPS

Comunicato Stampa del 12/11/1999

Roma 12 novembre 1999

Cessione e cartolarizzazione dei crediti INPS

Il ministero del Tesoro, del Bilancio e della Programmazione economica d'intesa con l'INPS e in attuazione del decreto interministeriale del 5 novembre 1999 ha selezionato, con procedimento competitivo, il gruppo di banche Caboto-Gruppo Intesa, Merrill Lynch International e Paribas quali collocatori dei titoli che saranno emessi dalla "Società di Cartolarizzazione dei crediti INPS S.p.A".

Per i titoli in via di emissione è atteso un rating "tripla A" da parte delle quattro principali agenzie di rating internazionali. I titoli saranno divisi in tre tranches con diverse scadenze. Non è previsto il rilascio della garanzia dello Stato.

Inizia così la fase conclusiva della prima operazione del programma di cessione e cartolarizzazione dei crediti INPS previsto dall' art.13 legge n.448/98 e successivamente emendato dalla legge n.402/1999. L'operazione è stata resa possibile dal lavoro svolto negli scorsi mesi dall'INPS e dai suoi advisor ( Banca IMI, Morgan Stanley DW e Warburg Dillon Read) che ne hanno curato la fase di strutturazione.

L'operazione fa parte di quello che ad oggi si annuncia essere il maggiore programma di cartolarizzazione mai strutturato.

 12/11/1999

Cerca nell'archivio dei comunicati