Benvenuto sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze, conosciuto anche come Portale mef

Contenuto principale

Ministero dell'economia e delle finanzeAzioni ordinarie Enel S.p.A.

Comunicato Stampa del 11/10/1999

Roma, 11 ottobre 1999

Azioni ordinarie Enel S.p.A.

Ad integrazione del Paragrafo 11.1 e del Paragrafo 11.18, Capitolo XI, Sezione Terza del Prospetto Informativo e del Paragrafo 1 e del Paragrafo 18, Capitolo VII, Sezione Terza della Nota Informativa Sintetica depositati in data 4 ottobre presso la CONSOB a seguito di nulla osta comunicato con nota n. 99071999, si comunica che:

  • sono oggetto dell'Offerta Globale n. 2.425.000.000 di azioni ordinarie Enel S.p.A., pari a circa il 20% del capitale sociale;
  • sono oggetto dell'Offerta Pubblica un minimo di n. 970.000.000 di azioni ordinarie Enel S.p.A.;
  • fino al 25% dell'Offerta Pubblica sarà destinata ai Dipendenti del Gruppo Enel;
  • il Ministero del Tesoro concederà ai Coordinatori dell'offerta un'opzione per l'acquisto, al prezzo fissato per l'Offerta Internazionale, di un numero di azioni fino al 15% dell'ammontare dell'Offerta Globale.

Si comunica che il Ministero del Tesoro, sentiti i Coordinatori, al fine esclusivo di consentire la raccolta di manifestazioni di interesse da parte degli investitori istituzionali, nell'ambito dell'Offerta Internazionale, ha individuato un intervallo meramente indicativo di prezzo per azione compreso tra 3,4 e 4,3 euro.

Tale intervallo meramente indicativo non sarà in alcun modo vincolante ai fini della definizione del prezzo di offerta. Pertanto il Prezzo Massimo, il Prezzo di Offerta nonché il Prezzo Internazionale così come determinati al Paragrafo 11.7, Capitolo XI, Sezione Terza del Prospetto Informativo e al paragrafo 7, Capitolo VII, Sezione Terza della Nota Informativa Sintetica, potranno essere definiti anche al di fuori di tale intervallo meramente indicativo.

Si evidenzia che, come meglio precisato nei sopraindicati Paragrafi del Prospetto Informativo e della Nota Informativa Sintetica ai quali si rimanda:

  • il Prezzo Massimo sarà definito e comunicato al pubblico mediante apposito avviso entro il giorno precedente l'inizio dell'Offerta Pubblica;
  • il Prezzo di Offerta al pubblico sarà definito al termine dell'Offerta Pubblica e comunicato al pubblico mediante apposito avviso entro il primo giorno lavorativo successivo al termine della stessa.
 11/10/1999

Cerca nell'archivio dei comunicati