Benvenuto sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze, conosciuto anche come Portale mef

Contenuto principale

La terza emissione del BTP Valore

Da lunedì 26 febbraio a venerdì 1 marzo si è svolta la terza emissione del BTP Valore, la famiglia di titoli di Stato riservata esclusivamente ai risparmiatori individuali e affini (retail), facili da sottoscrivere, senza vincoli né commissioni, con cedole periodiche crescenti e un premio finale extra di fedeltà riservato a chi avrà acquistato il titolo all’emissione e lo avrà detenuto fino a scadenza. Il collocamento si è concluso con 18.316,424 milioni di euro raccolti. Si tratta del risultato più elevato di sempre in termini di valore sottoscritto, ma anche per numero di contratti registrati, 656.369, in un singolo collocamento di titoli di Stato per i piccoli risparmiatori.

Le caratteristiche della nuova emissione

Anche per questa emissione del BTP Valore ai risparmiatori verranno pagate le cedole ogni tre mesi, calcolate sulla base di tassi prefissati e crescenti nel tempo (sulla base cioè del cosiddetto meccanismo step-up di 3+3 anni). Venerdì 23 febbraio sono stati comunicati i tassi minimi garantiti confermati al termine dell’emissione il 1 marzo:

  • 3,25% per il 1°, 2° e 3° anno;
  • 4% per il 4°, 5° e 6° anno.

(Il codice ISIN del titolo durante il periodo di collocamento è IT0005583478).

BTP Valore – Il futuro inizia oggi.

Il titolo avrà una durata di 6 anni e gli investitori riceveranno un premio finale extra di fedeltà dello 0,7% riservato a chi lo acquista durante i giorni di collocamento e lo detiene fino alla scadenza.

Il taglio minimo acquistabile di ciascun ordine è di 1.000 euro, avendo sempre la certezza di veder sottoscritto l’ammontare richiesto. Il titolo di Stato potrà essere acquistato alla pari (prezzo pari a 100) e senza commissioni durante i giorni di collocamento.

Per il BTP Valore, come per tutti i titoli di Stato, la tassazione agevolata è pari al 12,5% su cedole e premio fedeltà. Non è soggetto alle imposte di successione e non è prevista alcuna commissione bancaria a carico degli investitori che lo acquistano all’emissione. Come previsto dalla legge di bilancio per il 2024, è escluso dal calcolo ISEE, al completamento dell’iter di attuazione della misura. I sottoscrittori, come sempre, potranno cedere interamente o in parte il titolo prima della sua scadenza, senza vincoli e alle condizioni di mercato. Il capitale sottoscritto è garantito a scadenza.

BTP Valore – Il tuo futuro inizia oggi. Comprali dal 26 febbraio al 1 marzo salvo chiusura anticipata. Una cedola ogni 3 mesi.
Tasso di interesse crescente: 3 anni + 3, Premio finale extra 0,7%, Durata 6 anni. In banca, alla posta o via home banking.

Come sottoscrivere il BTP Valore

Il BTP Valore può essere acquistato esclusivamente dai piccoli risparmiatori attraverso il proprio home banking, se abilitato alle funzioni di trading online, o rivolgendosi al proprio referente in banca o all’ufficio postale presso cui si possiede un conto corrente e il conto deposito titoli.

Il collocamento ha luogo sulla piattaforma MOT (il mercato telematico delle obbligazioni e titoli di Stato di Borsa Italiana) per il tramite di due banche dealers: Intesa San Paolo S.p.A. e UniCredit S.p.A.

Ulteriori informazioni potranno essere richieste tramite posta elettronica scrivendo a: btpvalore@mef.gov.it

 Lo spot del BTP Valore

BTP Valore. Dal 26 febbraio al 1 marzo torna il BTP Valore: cedole trimestrali ed extra premio finale

Comunicati stampa

 Per saperne di più

Elenco dei Tag. Di seguito sono elencate le parole chiave associate ai contenuti di questa pagina. Selezionando il TAG potrai individuare facilmente altre pagine o argomenti correlati.