Contenuto principale

Ministero dell'economia e delle finanzeCSSF: sistema finanziario italiano solido - rischio di credito in aumento / CSSF: a sound financial system in Italy - credit risk increasing

Comunicato Stampa N° 66 del 01/05/2009

Si è riunito oggi il "Comitato per la salvaguardia della stabilità finanziaria" per esaminare gli sviluppi più recenti delle tensioni sui mercati finanziari internazionali e nazionali.

Alla riunione, presieduta dal Ministro dell'Economia e delle Finanze, Giulio Tremonti, hanno partecipato il Direttore generale della Banca d'Italia, Fabrizio Saccomanni, il Direttore generale del Tesoro Vittorio Grilli, il Presidente dell'Isvap Giancarlo Giannini, il Presidente della Consob Lamberto Cardìa.

La Banca d'Italia ha evidenziato l'esigenza di mantenere sotto attento monitoraggio la qualità del credito, in un quadro congiunturale non favorevole.

Le Autorità di vigilanza hanno riferito al Comitato in relazione all'evoluzione della crisi finanziaria e hanno confermato la sostanziale solidità del sistema finanziario italiano.

****

The �Financial Stability SafeguardCommittee' met today to examine recent developments of the tension oninternational and domestic financial markets.

The meeting, chaired by Ministerof the Economy and Finance Giulio Tremonti, was attended by Banca d'Italia's Director General FabrizioSaccomanni, Treasury Director General Vittorio Grilli, the Chairman ofinsurance industry supervisory body ISVAP Giancarlo Giannini and the Chairmanof stock market regulator CONSOB Lamberto Cardia.

The Banca d'Italia stressed thatcredit quality requires close monitoring in an unfavourable economic situation.

The Supervisory Authorities reportedto the Committee on the evolution of the financial crisis and confirmed thatthe Italian financial system is fundamentally sound.

Roma 01/05/2009

Sintesi vocale

Selezionare la funzione "Ascolta il comunicato" per eseguire la sintesi vocale del comunicato stesso. Una seconda selezione della stessa funzione mette in pausa la voce. Selezionare la voce "Ferma la sintesi vocale" per eseguire la funzione di stop del sistema.

Cerca nell'archivio dei comunicati