Ti trovi in:

Ministero dell'economia e delle finanzeNessun aumento delle tariffe ferroviarie il 1 gennaio 2002

Comunicato Stampa del Fri Dec 21 09:00:00 CET 2001

Roma, 21 dicembre 2001

Nessun aumento delle tariffe ferroviarie il 1 gennaio 2002

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze informa che il ministro, Giulio Tremonti, e il viceministro Mario Baldassarri, che ha tra l'altro delega specifica per le Ferrovie dello Stato, hanno invitato l'amministratore delegato delle Ferrovie, Giancarlo Cimoli, a non procedere all'annunciato aumento delle tariffe dal 1 gennaio 2002.

L'imminente passaggio all'euro e la necessità che il Cipe riveda i criteri di determinazione degli aumenti tariffari, aumenti che dovranno inevitabilmente tenere conto degli incrementi di produttività e dei miglioramenti della qualità dei servizi, inducono quanto meno ad una pausa di riflessione.

La stessa Ue, del resto, ha sollecitato alla massima vigilanza sui prezzi durante il changeover.

Fri Dec 21 09:00:00 CET 2001

Ricerca

Esplora