Benvenuto sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze, conosciuto anche come Portale mef

Contenuto principale

- Riapertura dell'emissione Global in dollari: risultati del collocamento / US dollar Global reopening: offering results

Comunicato Stampa del 07/01/2004

Roma, 7 gennaio 2004

Riapertura dell'emissione Global in dollari: risultati del collocamento / US dollar Global reopening: offering results

La Repubblica italiana ha oggi prezzato la riapertura per 2 miliardi di dollari del bond triennale in Usd formato Global con scadenza 15 dicembre 2006. Il prezzo di riofferta è stato pari a 100,239% per un rendimento del 2,663%. Il totale dell'emissione in circolazione ha così raggiunto 5 miliardi. Non ci saranno successive riaperture per questo titolo.

Analogamente all'emissione originaria, il titolo ha ricevuto un'ottima accoglienza sui mercati da parte di qualificati investitori globali. Il libro ordini è stato formato rapidamente ed ha superato i due miliardi entro le prime 24 ore. La presenza degli investitori è stata molto qualificata con banche centrali al 47%, seguite da asset managers al 30% e banche al 20%. La distribuzione geografica è stata diversificata, con l'America del Nord al 30%, seguita dall'Asia escluso il Giappone al 22%, dal Giappone al 16%, Regno Unito al 10%, Scandinavia all'8%, Europa orientale al 6%, Medio Oriente e resto d'Europa al 4% ciascuno.

Con l'emissione Global in dollari, l'Italia è stato il primo emittente sovrano ad affacciarsi sui mercati nel 2004.

Deutsche Bank, Goldman Sachs e Merrill Lynch hanno formato il sindacato in qualità di lead manager e di book runner. Non è stato formato un gruppo di banche per la vendita del titolo.

***

The Republic of Italy today priced a US$ 2bn Benchmark Global Reopening due 15 Dec 2006. The bond was priced at 100.239% reoffer equivalent to a yield of 2.663%. This transaction brought the total issue size to US$ 5bn - there will be no further reopenings of this issue.

Similarly to the original transaction, this issue met with an enthusiastic and immediate response from high quality investors globally. The order book built very quickly and was oversubscribed within 24 hours. A high quality order book dominated by Central Banks with 47% followed by Asset Managers 30% and Banks 20%. The geographical distribution was diverse, with North America at 30%, followed by Non-Japan Asia with 22%, Japan with 16%, UK with 10%, Scandinavia with 8%, Eastern Europe with 6% and Middle East and other Europe with 4% each.

With this transaction, Italy has priced the inaugural 2004 Sovereign issue.

Deutsche Bank, Goldman Sachs and Merrill Lynch have acted as joint lead-managers and bookrunners of this transaction. No further group was appointed for the reopening.

07/01/2004

Cerca nell'archivio dei comunicati