Benvenuto sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze, conosciuto anche come Portale mef

Contenuto principale

- ENEL 3: Prezzo Massimo al pubblico di Azioni ENEL S.p.A.

Comunicato Stampa del 15/10/2004

Roma, 15 ottobre 2004

ENEL 3: Prezzo Massimo al pubblico di Azioni ENEL S.p.A.

Il MEF, acquisito il parere del Comitato Privatizzazioni, sentiti i Coordinatori Globali, Mediobanca e Merrill Lynch, ed il consulente finanziario e valutatore, Lazard, ad integrazione del Prospetto Informativo depositato presso la CONSOB in data 30 settembre 2004, comunica di aver fissato in 6,64 euro il prezzo massimo applicabile alle azioni ENEL S.p.A., oggetto dell'Offerta Pubblica di Vendita (OPV) in Italia.

Tale Prezzo massimo risulta in linea con il prezzo ufficiale odierno del titolo ENEL ed a lieve sconto rispetto alla media ponderata dei prezzi ufficiali dell'ultima settimana.

In data 16 ottobre p.v. sarà pubblicato l'avviso integrativo relativo alla avvenuta determinazione del prezzo massimo, come previsto dal Prospetto Informativo.

L'OPV avrà inizio alle ore 9,00 di lunedì 18 ottobre e terminerà alle ore 16,30 di venerdì 22 ottobre 2004. L'Offerta riguarderà un numero minimo di 200.000.000 azioni ENEL.

Il prezzo definitivo di collocamento al pubblico sarà annunciato al termine dell'OPV (non oltre domenica 24 ottobre) e sarà pari al minore fra:

  1. il prezzo massimo di 6,64 euro;
  2. il prezzo applicato nell'ambito dell'offerta istituzionale, come determinato dal Ministero al termine del periodo di offerta.

Il pagamento e la consegna delle azioni è previsto per mercoledì 27 ottobre 2004.

Si ricorda che, sotto il profilo degli incentivi all'acquisto, nell'ambito dell'OPV (per la quale è stato definito in 600 azioni Enel il Lotto Minimo ed in 6.000 azioni il Lotto Minimo di Adesione Maggiorato), il pubblico indistinto che aderirà all'offerta e manterrà continuativamente le azioni per 12 mesi dalla data di pagamento, avrà diritto all'attribuzione gratuita (bonus share) di 5 azioni ENEL ogni 100 assegnate (fino ad un massimo di 3 Lotti Minimi assegnati o due Lotti Minimi di Adesione Maggiorati assegnati).

Ferme restando le medesime condizioni di possesso ininterrotto per 12 mesi, i dipendenti del Gruppo ENEL - nell'ambito della quota loro riservata (11% circa dell'Offerta Globale) - avranno diritto ad una attribuzione gratuita maggiorata, pari a 8 azioni ogni 100 assegnate (bonus share maggiorata).

Identica maggiorazione di bonus share (comunque fino ad un massimo di 3 Lotti Minimi assegnati) spetterà inoltre agli Azionisti Enel - nell'ambito della quota loro riservata, pari ad un massimo del 50% dell'OPV - che rispondono a tutti i tre seguenti requisiti:

  1. siano già risultati assegnatari di azioni gratuite derivanti dall'OPV "ENEL 1" del 1999;
  2. alla data di presentazione del prospetto in CONSOB (9 settembre 2004) avevano in deposito presso il proprio conto titoli, un quantitativo minimo di 250 azioni della società;
  3. dalla data del 9 settembre 2004 fino al giorno di adesione all'OPV non abbiano ridotto tale quantitativo minimo.

Per ulteriori informazioni si rimanda al Prospetto Informativo depositato in CONSOB in data 30 settembre 2004.

15/10/2004

Cerca nell'archivio dei comunicati