Benvenuto sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze, conosciuto anche come Portale mef

Contenuto principale

Ministero dell'economia e delle finanzeMercato dell'energia: gemellaggio Tesoro - Lituania

Comunicato Stampa del 16/12/2002

Roma, 16 dicembre 2002

Mercato dell'energia: gemellaggio Tesoro - Lituania

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento del Tesoro - comunica l'avvio di un progetto di gemellaggio istituzionale con la Lituania per l'adeguamento del mercato dell'energia al quadro normativo comunitario, in vista della prossima adesione del Paese baltico all'Unione Europea, prevista per il 2004. Il gemellaggio, finanziato dalla Commissione Europea con fondi del programma PHARE, durerà due anni e sarà rivolto alla liberalizzazione del mercato elettrico e del gas, attraverso il rafforzamento delle funzioni di regolazione dell'autorità nazionale di settore.

Il Tesoro, che si è aggiudicato il Progetto in una gara aperta a tutti gli stati membri dell'UE, sarà partner della "National control commission for prices and energy" e si gioverà della collaborazione dell'Autorità italiana per l'energia elettrica e il gas. Il team di esperti italiani sarà guidato da Roberto Ulissi, dirigente generale della Direzione IV del Dipartimento del Tesoro, che svolgerà la funzione di Project Leader e dal dott. Alessandro Rivera, dirigente dell'ufficio IV della stessa Direzione, come vice Project Leader. Il coordinamento verrà effettuato in loco da un "Consigliere pre-adesione", la dott.ssa Francesca Davoli, messo a disposizione dal Dipartimento per l'intera durata del Progetto. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.tesoro.it, tra gli Ultimi documenti pubblicati.

 16/12/2002

Cerca nell'archivio dei comunicati