Benvenuto sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze, conosciuto anche come Portale mef

Contenuto principale

Ministero dell'economia e delle finanzeFirmato il decreto sulla semplificazione degli elenchi Intrastat

Comunicato Stampa del 16/12/2002

Roma, 16 dicembre 2002

Firmato il decreto sulla semplificazione degli elenchi Intrastat

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze comunica che è stato firmato il decreto del Capo del Dipartimento delle Politiche Fiscali, in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, con il quale vengono previste significative semplificazioni in merito alla presentazione e compilazione degli elenchi riepilogativi delle cessioni e degli acquisti intracomunitari di beni (INTRA-1 e INTRA-2). Queste semplificazioni, che avranno effetto sui primi modelli da presentare relativamente all'anno 2003, non implicano alcun adeguamento dei record da parte degli operatori.

In particolare vengono introdotte le seguenti novità:

  1. Periodicità degli elenchi

- Per le cessioni, la soglia di presentazione dei modelli è stata elevata a 200.000,00 euro per i contribuenti mensili ed a 40.000,00 euro per i contribuenti trimestrali.

- Per gli acquisti, è stata soppressa la periodicità trimestrale degli elenchi e, per i contribuenti mensili, la soglia di presentazione è stata elevata a 150.000,00 euro.

Con tali modifiche si riduce notevolmente il numero degli elenchi da presentare mensilmente e trimestralmente.

2. Contenuto degli elenchi

- Per la presentazione degli elenchi mensili, vengono elevate a 4.300.000,00 euro e a 2.500.000,00 euro le soglie di valore delle cessioni e degli acquisti intracomunitari che i soggetti hanno realizzato nell'anno precedente (o che intendono realizzare in caso di inizio di attività), oltre le quali è obbligatoria la compilazione dei dati riguardanti il valore statistico, le condizioni di consegna e la modalità del trasporto.

Si ricorda, infine, che anche le istruzioni relative alla compilazione dei modelli sono state adeguate alle modifiche introdotte.

 16/12/2002

Cerca nell'archivio dei comunicati