Benvenuto sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze, conosciuto anche come Portale mef

Contenuto principale

- Decreto P.C.M. su Mediocredito Centrale S.p.A.

Comunicato Stampa del 10/09/1999

Roma, 10.09.1999

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri su Mediocredito Centrale S.p.A.

Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 19/2/1999, il Governo Italiano ha definito le modalità di vendita dell'intera partecipazione detenuta dal Ministero del tesoro, del bilancio e della programmazione economica in Mediocredito Centrale S.p.A., pari al 100% del capitale.

Nell'ambito del processo di trattativa diretta è intenzione del Ministero del tesoro prevedere la partecipazione al capitale di Mediocredito Centrale S.p.A. di primari partner bancari, assicurativi e finanziari e di ogni altro soggetto in possesso dei requisiti per la partecipazione al capitale delle banche, previsti dalla normativa primaria e secondaria, la cui presenza nel capitale di Mediocredito Centrale S.p.A. sia funzionale al conseguimento degli obiettivi prefissati dal Ministero del Tesoro contribuendo al rafforzamento patrimoniale e allo sviluppo imprenditoriale di Mediocredito Centrale S.p.A..

Il Governo Italiano ha ritenuto inoltre opportuno, nell'ambito del procedimento di dismissione della partecipazione detenuta dal Ministero del tesoro in Mediocredito Centrale S.p.A., dare avvio alla dismissione del controllo e quindi alla privatizzazione del Banco di Sicilia S.p.A., nel quale attualmente il Ministero del tesoro detiene il 22,37% del capitale. A tal fine sono allo studio le modalità con cui Mediocredito Centrale S.p.A. procederà all'acquisizione della partecipazione nel Banco di Sicilia S.p.A., attualmente detenuta direttamente dal Ministero del tesoro. Mediocredito Centrale S.p.A. attualmente detiene nel Banco di Sicilia S.p.A. il 40,47% del capitale.

I soggetti che desiderino manifestare un interesse alla procedura di trattativa diretta dovranno prendere contatto con gli advisor J.P. Morgan e Credit Suisse First Boston.

10/09/1999

Cerca nell'archivio dei comunicati