Benvenuto sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze, conosciuto anche come Portale mef

Contenuto principale

- Pubblicazione “La struttura organizzativa e le risorse umane dei ministeri”

Comunicato Stampa del 06/11/1997

Roma, 6 novembre 1997

PUBBLICAZIONE "LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA E LE RISORSE UMANE DEI MINISTERI"

La Ragioneria Generale dello Stato, con la pubblicazione "La struttura organizzativa e le risorse umane dei ministeri", completa l'analisi dei risultati gestionali del personale per il 1995 iniziata con la rilevazione delle attività e dei tempi (pubblicazione "Il lavori dei Ministeri attività risorse e tempi").

La nuova indagine conoscitiva mette a fuoco i diversificati aspetti della struttura organizzativa dei Ministeri individuando le risorse umane a disposizione e la loro collocazione territoriale e per unità organizzative.

Il lavoro costituisce un ulteriore contributo al processo di razionalizzazione delle attività nelle pubbliche amministrazioni e di verifica dei costi di personale, attraverso l'introduzione di strumenti innovativi di monitoraggio dell'andamento dell'attività di ciascuna struttura.

L'analisi è frutto di una capillare rilevazione svolta su 5864 uffici ministeriali, pari al 92,87% dell'universo sottoposto ad osservazione: il 37,5% di tali uffici è localizzato al centro ed il restante 62,5% in periferia.

L'analisi consente di trarre un quadro indicativo attendibile della concentrazione del personale nel territorio, anche a livello di comparazione per qualifiche.

Le rilevazioni della Ragionerai Generale dello Stato si ritiene possano costituire un utile contributo alla definizione di un quadro attendibile dell'organizzazione esistente nell'amministrazione ministeriale delle attività svolte e delle risorse umane utilizzate.

Ciò consente non solo di introdurre effetti migliorativi dell'azione amministrativa, ma anche di supportare i profondi processi in atto di rinnovamento della pubblica amministrazione ed a rimuovere aspetti critici e di squilibrio.

Le tabelle illustrano, per ogni amministrazione, la consistenza del personale e il rapporto dirigenti/personale, secondo la collocazione territoriale e per uffici centrali e periferici. I parametri riportati vanno, peraltro, valutati in rapporto alla natura dell'attività espletata.

06/11/1997

Cerca nell'archivio dei comunicati