Benvenuto sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze, conosciuto anche come Portale mef

Contenuto principale

- Prezzo OPV Telecom Italia

Comunicato Stampa del 18/10/1997

Roma, 18 ottobre 1997

FISSATO IN LIRE 11.200 PER AZIONE ORDINARIA IL PREZZO MASSIMO DELL'OPV TELECOM ITALIA DESTINATA AL PUBBLICO INDISTINTO IN ITALIA.

Il Comitato dei Ministri per le Privatizzazioni, composto dal Ministro del Tesoro, del Bilancio e della Programmazione economica, Carlo Azeglio Ciampi, dal Ministro dell'Industria, Pierluigi Bersani e dal Ministro delle Comunicazioni, Antonio Maccanico, sentito il parere del Comitato permanente di consulenza globale e garanzia per le privatizzazioni, dei global coordinators Mediobanca e BZW e degli advisors Morgan Stanley ed Euromobiliare, ha determinato oggi il prezzo massimo di collocamento applicabile agli aderenti all'Offerta Pubblica di Vendita.

L'OPV partirà lunedì 20 ottobre e si concluderà venerdì 24 ottobre.

Ripetendo la positiva esperienza di precedenti collocamenti del Tesoro ed al fine di proteggere il pubblico dei risparmiatori nell'eventualità di un aumento del prezzo del titolo Telecom Italia durante il periodo dell'Offerta, il Comitato dei Ministri ha fissato un prezzo massimo dell'OPV a lire 11.200 per azione, equivalente alla media dei prezzi ufficiali registrati nelle ultime due settimane.

Il prezzo dell'OPV sarà il minore tra:

a) il prezzo ufficiale della azioni Telecom Italia di venerdi' 24 ottobre ridotto dello sconto del 3% (4% per i dipendenti del gruppo Telecom Italia);

b) il prezzo massimo di lire 11.200;

c) il prezzo istituzionale (il prezzo applicabile all'offerta istituzionale e all'offerta USA).

Tale prezzo sarà comunicato sabato 25 ottobre p.v.

Il lotto minimo per l'OPV è di 1.000 azioni.

Come indicato nel prospetto informativo, gli investitori che aderiranno all'OPV e manterranno le azioni per almeno 12 mesi riceveranno un'azione gratuita per ogni dieci acquistate, applicabile per un massimo di tre lotti, corrispondenti a 300 azioni gratuite, per ciascun sottoscrittore.

All'attuale corso del titolo, prezzo ufficiale di ieri, venerdì' 17 ottobre (lit. 11.201 per azione ordinaria), la capitalizzazione di Borsa Telecom Italia corrisponderebbe a circa 58.863 miliardi di lire e il valore dell'operazione - includendo l'esercizio della greenshoe, il valore delle bonus share e l'azionariato stabile - risulterebbe di circa 26.300 miliardi, costituendo la più grande operazione sinora realizzata in Europa.

18/10/1997

Cerca nell'archivio dei comunicati