Benvenuto sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze, conosciuto anche come Portale mef

Contenuto principale

Giorgetti a Marrakech alle riunioni annuali FMI e G7-G20

Al meeting preoccupazione per effetti recente crisi in Medio-Oriente su economia globale

Marrakech, 13 ottobre 2023 – Il ministro Giancarlo Giorgetti ha partecipato a Marrakech, in Marocco, alle riunioni annuali del Fondo monetario internazionale e della Banca mondiale e alle riunioni del G7 e del G20 finanze.
Ai temi già presenti nell’agenda delle sessioni di lavoro - dalla situazione dell’economia globale, agli aiuti per i paesi dell’Africa, all’impatto della politica monetaria e le conseguenze del conflitto in Ucraina - si sono aggiunte le “preoccupazioni” dei partecipanti al meeting per la recente crisi in medio-oriente, in particolare per “l’evoluzione e i possibili effetti” che questi eventi potranno avere in termini di instabilità generale, come ha sottolineato Giorgetti al termine delle riunioni.

Il ministro ha incontrato anche rappresentanti di istituzioni europee e internazionali per approfondire il quadro economico mondiale e illustrare “i punti di forza della Nadef e della manovra” che il governo approverà lunedì prossimo.

Noi crediamo di aver trovato un giusto equilibrio” per mettere a disposizione “risorse per i ceti deboli e garantire la sostenibilità dei conti pubblici”, ha affermato Giorgetti rispondendo in merito ad alcune posizioni espresse dal FMI: "Ai miei interlocutori ho spiegato che è giusto e opportuno che sui ceti a basso reddito, lo Stato faccia qualcosa. Man a mano che leggeranno i contenuti della Nadef e poi della legge di bilancio – ha proseguito – avranno prove concrete del nostro atteggiamento serio e responsabile".
Giorgetti ha ricordato come “tendenzialmente e storicamente le nostre previsioni macroeconomiche si rivelano più azzeccate rispetto a stime provenienti da fuori”, sottolineando che “il problema per tutti” sarà capire cosa succederà nelle prossime settimane, considerando le notizie che arrivano dal Medio-Oriente.

Riguardo ai mercati e alle agenzie di rating, che ha incontrato anche a Marrakech, il titolare di via venti settembre ha affermato di non temerne il giudizio “non per arroganza ma per i contenuti delle norme che abbiamo scritto”.
Giorgetti è infine tornato sul tema della politica monetaria restrittiva portata avanti dalla Bce che “fa il suo mestiere” nel contrastare l’inflazione ma ha evidenziato che un politico “deve tenere conto di tutto, dall’economia reale alle famiglie e alle imprese”.
A margine delle riunioni del FMI e della Banca Mondiale il ministro Giorgetti ha avuto inoltre incontri bilaterali con il ministro delle Finanze svizzero, Karin Keller-Sutter, con il presidente delle attività internazionali di Bank of America, Bernard Mensah e numerosi colloqui informali con gli altri ministri dell’economia europei.

 Video

Giorgetti a Marrakech alle riunioni annuali FMI e G7-G20
Giorgetti a Marrakech alle riunioni annuali FMI e G7-G20
Elenco dei Tag. Di seguito sono elencate le parole chiave associate ai contenuti di questa pagina. Selezionando il TAG potrai individuare facilmente altre pagine o argomenti correlati.