Governo Italiano      Presidenza del Consiglio dei Ministri
Ti trovi in:

Ministero dell'economia e delle finanzePrecisazione Mef sulla lista nera Ue dei paradisi fiscali

Comunicato Stampa N° 50 del Wed Mar 13 16:51:00 CET 2019

In merito alle inesattezze riportate circa il ruolo giocato dall’Italia nella decisione unanime, presa dall’Ecofin martedì a Bruxelles, di includere gli Emirati Arabi nella nuova lista nera Ue dei paradisi fiscali, il Mef intende fare chiarezza precisando che:

  1. Gli EA hanno già predisposto la normativa necessaria per uscire dalla Lista nera ma non hanno ancora concluso il lungo iter per la sua adozione formale previsto dalla loro Costituzione federale.
  2. Richiamando le decisioni del Gruppo Codice di condotta sulla tassazione delle imprese circa la flessibilità da riconoscere per vincoli di natura costituzionale, l’Italia ha chiesto e ottenuto in sede Ecofin di modificarne le conclusioni. Queste ora prevedono che, una volta ratificata la modifica della rispettiva normativa, qualunque paese debba essere tempestivamente rivalutato e uscire dalla lista nera.
  3. Per questa ragione l’Italia ha ritirato la sua riserva e approvato la nuova lista nera Ue.
Wed Mar 13 16:51:00 CET 2019

Sintesi vocale

Selezionare la funzione "Ascolta il comunicato" per eseguire la sintesi vocale del comunicato stesso. Una seconda selezione della stessa funzione mette in pausa la voce. Selezionare la voce "Ferma la sintesi vocale" per eseguire la funzione di stop del sistema.

Cerca nell'archivio dei comunicati

Esplora