Benvenuto sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze, conosciuto anche come Portale mef

Contenuto principale

Ministero dell'economia e delle finanzeRapporto sulle entrate tributarie e contributive di gennaio-dicembre 2016

Comunicato Stampa N° 40 del 15/03/2017

E’ disponibile sui siti www.finanze.gov.it e www.rgs.mef.gov.it il Rapporto sull’andamento delle entrate tributarie e contributive del periodo gennaio-dicembre 2016, redatto congiuntamente dal Dipartimento delle Finanze e dal Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato ai sensi dell’art. 14, comma 5, della legge di contabilità e finanza pubblica (L. 31 dicembre 2009, n.196).

GENNAIO–DICEMBRE 2016

Le entrate tributarie e contributive nell’anno 2016 evidenziano nel complesso un aumento dello 0,2% (+1.208 milioni di euro) rispetto all’anno precedente.

Il dato tiene conto della sostanziale stabilità delle entrate tributarie (- 0,1% pari a - 455 milioni di euro) e della crescita delle entrate contributive dello 0,8% (+ 1.663 milioni di euro).

L’importo delle entrate tributarie include anche le poste correttive (compensazioni delle imposte dirette, indirette e territoriali, vincite lotto ) e le entrate degli enti territoriali, quindi integra il dato già diffuso con la nota del 6 marzo scorso.

Il gettito tributario complessivo si mantiene sui livelli dello scorso anno, nonostante la significativa flessione delle entrate degli enti territoriali (-15,1% pari ad un calo di 10.031 milioni di euro) per effetto delle misure di riduzione della pressione fiscale adottate dal governo, e in particolare, delle disposizioni in materia di deduzione del costo del lavoro dall’imponibile Irap (di cui alla legge di stabilità per il 2015), dell’abolizione dell’Imu e della Tasi per le abitazioni principali e delle agevolazioni IMU per i terreni agricoli e i macchinari fissi al suolo (c.d. “imbullonati”) .

Sul sito del Dipartimento Finanze è altresì disponibile il report delle entrate tributarie internazionali del mese di dicembre 2016, che fornisce l’analisi dell’andamento tendenziale del gettito tributario per i principali Paesi europei, sulla base delle informazioni diffuse con i “bollettini mensili” di Francia, Germania, Irlanda, Portogallo, Regno Unito e Spagna.

 

Roma 15/03/2017
Elenco dei Tag. Di seguito sono elencate le parole chiave associate ai contenuti di questa pagina. Selezionando il TAG potrai individuare facilmente altre pagine o argomenti correlati.

Cerca nell'archivio dei comunicati