Ministero dell'economia e delle finanzeBTP Italia e BTP€i: nessun impatto dal cambiamento dell’anno di riferimento degli Indici dei Prezzi al Consumo

Comunicato Stampa N° 32 del Thu Feb 18 10:51:00 CET 2016

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze comunica che il cambiamento dell’anno di riferimento della serie degli Indici dei Prezzi al Consumo per le famiglie di operai e impiegati con esclusione dei prodotti a base di tabacco (FOI ex-tabacco), annunciato da Istat nel comunicato stampa del 15 gennaio 2016, non avrà alcun effetto sul valore dei coefficienti di indicizzazione, ovvero sull’inflazione riconosciuta ai detentori dei BTP Italia, i Buoni del Tesoro Poliennali indicizzati all’inflazione italiana. In particolare, a partire dalla pubblicazione dell’indice relativo al mese di gennaio 2016 da parte dell’Istat – attesa per il 22 febbraio p.v. – gli Indici dei Prezzi al Consumo per le famiglie di operai e impiegati con esclusione dei prodotti a base di tabacco (FOI ex-tabacco) saranno espressi con base 2015=100 anziché base 2010=100.

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze comunica altresì che il cambiamento dell’anno di riferimento della serie degli Indici Armonizzati dei Prezzi al Consumo dell’area dell’euro con esclusione dei prodotti a base di tabacco (IAPC ex-tabacco), annunciato da Eurostat nel comunicato stampa del 19 gennaio 2016, non avrà alcun effetto sul valore dei coefficienti di indicizzazione, ovvero sull’inflazione riconosciuta ai detentori dei BTP€i, i Buoni del Tesoro Poliennali indicizzati all’inflazione dell’area euro. In particolare, a partire dalla pubblicazione dell’indice relativo al mese di gennaio 2016 da parte dell’Eurostat – attesa per il 25 febbraio p.v. – gli Indici Armonizzati dei Prezzi al Consumo con esclusione dei prodotti a base di tabacco (IAPC ex-tabacco) saranno espressi con base 2015=100 anziché base 2005=100.

Ulteriori dettagli tecnici sul calcolo dei coefficienti di indicizzazione per i BTP€i e per i BTP Italia sono disponibili sul sito www.debitopubblico.it, nella sezione dei dati statistici.

 

Roma Thu Feb 18 10:51:00 CET 2016

Sintesi vocale

Selezionare la funzione "Ascolta il comunicato" per eseguire la sintesi vocale del comunicato stesso. Una seconda selezione della stessa funzione mette in pausa la voce. Selezionare la voce "Ferma la sintesi vocale" per eseguire la funzione di stop del sistema.

Ricerca

Esplora