Contenuto principale

Ministero dell'economia e delle finanzeFabbisogno del settore statale del mese di novembre 2009 / State sector borrowing requirement for November 2009

Comunicato Stampa N° 184 del 02/12/2009

Nel mese di novembre 2009 si è registrato un fabbisogno del settore statale pari, in via provvisoria, a circa 5.200 milioni, superiore di circa 800 milioni a quello realizzato nel mese di novembre 2008, pari a 4.363 milioni.

Nei primi undici mesi del 2009 si è registrato complessivamente un fabbisogno di circa 88.400 milioni, superiore di circa 31.300 milioni a quello dell'analogo periodo 2008, pari a 57.048 milioni.

COMMENTO

Il fabbisogno del settore statale del mese di novembre 2009, rispetto allo stesso mese del 2008, sconta soprattutto l'andamento sostenuto dei prelievi, da parte delle Regioni, dai conti della tesoreria statale.

Tali partite sono state parzialmente compensate da un minore onere relativo agli interessi sui titoli di Stato e dal versamento del contributo di solidarietà da parte dell'Unione Europea per riparare i danni causati dal terremoto d'Abruzzo.

****

A state sector borrowing requirement of approximately € 5,200 million was recorded on a provisional basis in November 2009, up by approximately € 800 million from the figure of € 4,363 recorded in November 2008.

The state sector borrowing requirement amounted to approximately € 88,400 million in the eleven months of 2009, some € 31,300 million higher than the figure of € 57,048 million for the corresponding period in 2008.

COMMENT

Compared to the same period in 2008, the state borrowing requirement for the month of November 2009 was principally affected by the withdrawals from Treasury accounts by the regional authorities.

These accounting items were partially compensated by lower interest payment liabilities on state bonds and by a solidarity contribution granted by the European Union for the reconstruction effort in the aftermath of the earthquake in Abruzzo.

Roma 02/12/2009

Sintesi vocale

Selezionare la funzione "Ascolta il comunicato" per eseguire la sintesi vocale del comunicato stesso. Una seconda selezione della stessa funzione mette in pausa la voce. Selezionare la voce "Ferma la sintesi vocale" per eseguire la funzione di stop del sistema.

Cerca nell'archivio dei comunicati