Contenuto principale

Ministero dell'economia e delle finanzeDettagli del collocamento del nuovo BTP€i a 30 anni / Details on the new 30-year BTP€i placement result

Comunicato Stampa N° 154 del 22/10/2009

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze comunica i dettagli dell'emissione della prima tranche del nuovo BTP€i a 30 anni indicizzato all'inflazione dell'area euro, con esclusione dei prodotti a base di tabacco - godimento 15 settembre 2009, scadenza 15 settembre 2041 - e cedola annua reale del 2,55%, pagata in due rate semestrali.

Al collocamento di complessivi 3,5 miliardi di euro hanno partecipato oltre 100 investitori per una domanda complessiva pari a circa 5 miliardi di euro. Le banche si sono aggiudicate circa il 56% dell'emissione complessiva mentre le assicurazioni ed i fondi pensione ne hanno sottoscritto oltre il 15%. Ai fondi d'investimento è stata attribuita circa il 22% dell'offerta, mentre le banche centrali hanno rappresentato circa l'1%. La quota allocata agli hedge funds è stata di poco superiore al 2%.

Oltre alla partecipazione degli investitori italiani, pari a circa l' 11%, il collocamento del titolo ha visto una larga adesione di investitori non residenti, sia europei che extraeuropei, con una distribuzione geografica molto diversificata. Degne di nota sono state le quote sottoscritte da investitori residenti in Gran Bretagna (44%) mentre anche da altri paesi europei si è registrata una buona partecipazione, con il 15% di Francia, l'11% del Benelux, il 5% di Germania e Austria ed il 2% della Scandinavia. Rilevante anche la presenza di investitori residenti in Asia e negli USA pari rispettivamente al 4% ed al 7%.

*****

The Ministry of Economy and Finance announces the details of the placement of the first tranche of the new 30-year BTP€i - first accrual date on September 15th 2009 and maturity on September 15th 2041 - with a 2.55% annual coupon, paid on a semi-annual basis.

Almost 100 investors took part to the transaction, with total amount issued of 3.5 billion Euros and a total amount of orders of around 5 billion Euros. Banks have accounted for 56% of the placement while insurance companies and pension funds were allotted more than 15% of it. Fund Managers have received around 22% of the transaction, while central banks got around 1%. Hedge funds have been allotted slightly more than 2%.

The geographical distribution has been well diversified: besides the participation of Italian investors, about 11%, it is worth noting the large presence of non resident investors, like those resident in the UK (44%), France (15%), Benelux (11%), Germany and Austria (5%) and Scandinavia (2%). Also Asian and US investors took part to the deal with a share of 4% and 7% respectively.

Roma 22/10/2009

Sintesi vocale

Selezionare la funzione "Ascolta il comunicato" per eseguire la sintesi vocale del comunicato stesso. Una seconda selezione della stessa funzione mette in pausa la voce. Selezionare la voce "Ferma la sintesi vocale" per eseguire la funzione di stop del sistema.

Cerca nell'archivio dei comunicati