Contenuto principale

Ministero dell'economia e delle finanzeLAVORO: TREMONTI HA ESPRESSO A VOCE IDEE SCRITTE NEGLI ANNI PASSATI

Comunicato Stampa N° 152 del 20/10/2009

Il primato darwinista del lavoro precario e mobile sul lavoro fisso e stabile è sempre stato contrastato dal prof. Tremonti.

Oggi il prof. Tremonti ha espresso a voce idee che ha scritto negli anni passati e da ultimo nel volume La paura e la speranza. Come segue:

- pag. 51: "La società europea è invece storicamente basata sul presupposto del luogo fisso, in senso sia geografico che sociale. E' per questo che le mutazioni nel modello del lavoro, lo spostamento dal lavoro fisso a quello rotativo, portano con sé anche fortissime mutazioni sociali, a cui non siamo preparati.";

- pag. 69: "Il cambiamento nella struttura del lavoro non è stato interno, ma esterno, non è venuto da dentro, ma da fuori: è venuto dalla globalizzazione... Il precariato fisso, al posto del lavoro fisso, può infatti andare bene in società molto mobili, con grandi e continue migrazioni interne, da un luogo all'altro, da un lavoro all'altro.

Non va invece bene in società - come sono le società europee - che per storia e per tradizione si sono formate e fermate su luoghi geografici e sociali fissi. Mobilità geografica ed evoluzionismo sociale spinto dalla "competizione" possono infatti andare bene (e vanno bene) anche in Europa, ma solo per la parte più forte e dinamica della popolazione, non per le masse che stanno alla base delle nostre società. Non solo. La questione del lavoro è a sua volta centrale all'interno di una più generale questione sociale. Che tipo di società vogliamo? Una società destrutturata e destabilizzata che smorza la voglia e la speranza di avere una famiglia e dei bambini, e poi una casa ed infine una pensione, o una società struttura e stabilizzata sul lavoro e sulla famiglia e quindi su valori che non siano dominati dal continuo ricatto dell'economia competitiva del precariato?".

Roma 20/10/2009

Sintesi vocale

Selezionare la funzione "Ascolta il comunicato" per eseguire la sintesi vocale del comunicato stesso. Una seconda selezione della stessa funzione mette in pausa la voce. Selezionare la voce "Ferma la sintesi vocale" per eseguire la funzione di stop del sistema.

Cerca nell'archivio dei comunicati