Contenuto principale

Ministero dell'economia e delle finanzeDEFICIT "AS USUAL" / DEFICIT "AS USUAL"

Comunicato Stampa N° 144 del 07/10/2009

N. 20 su 27 Paesi dell'Unione europea sono in deficit "eccessivo". Si fa prima a dire quelli che non lo sono: Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Lussemburgo, Svezia.

In questi termini, oltre il 90% del PIL europeo è in deficit eccessivo. Rispetto a quello degli altri Paesi il livello del deficit dell'Italia non è certo tra i più alti. Basti notare che, se diversi altri Paesi sono al di sopra del 10%, l'Italia è intorno al 5%, quindi meno della metà. In realtà non è eccezionale la situazione italiana, ma è eccezionale, per effetto della crisi, la situazione europea e mondiale. Questo non vuol dire che anche in Italia non ci si deve impegnare per riequilibrare quanto prima possibile i conti.

****

20 out of 27 European Unioncountries have recorded "excessive" deficits. It is easier to mention thosethat haven't: Bulgaria, Cyprus, Denmark, Estonia, Finland, Luxemburg, Sweden.

In these terms, over 90% ofEuropean GDP is in excessive deficit. Compared to the deficit levels recordedin other countries, Italy's is certainly not among the highest. Suffice it tosay that while deficit levels in other countries are higher than 10%, in Italyit is around 5%, therefore half the figure. Italy is no exception, what inreality is exceptional, is the situation at European and world levels as aconsequence of the crisis. This does not mean that we must not do our utmost tobalance accounts at the earliest possible time.

Roma 07/10/2009

Sintesi vocale

Selezionare la funzione "Ascolta il comunicato" per eseguire la sintesi vocale del comunicato stesso. Una seconda selezione della stessa funzione mette in pausa la voce. Selezionare la voce "Ferma la sintesi vocale" per eseguire la funzione di stop del sistema.

Cerca nell'archivio dei comunicati