Contenuto principale

Ministero dell'economia e delle finanzeFIRMATO IL DECRETO SUI TREMONTI BOND / TREMONTI BONDS DECREE SIGNED

Comunicato Stampa N° 32 del 25/02/2009

Il Ministro Tremonti ha firmato il decreto che dà il via libera alla sottoscrizione, da parte del Tesoro, di obbligazioni emesse dalle banche italiane. L'obiettivo è accrescere le opportunità di finanziamento all'economia grazie alla maggiore patrimonializzazione delle banche. Lo strumento rispetta le regole stabilite in sede comunitaria sugli aiuti di Stato.

Come contropartita, le banche:

A)pagheranno una cedola annuale compresa tra il 7,5 e l'8,5 per cento per i primi anni, per poi crescere gradualmente;

B)si impegneranno a favorire il credito alle imprese, soprattutto piccole e medie, e alle famiglie.

Più specificatamente, gli impegni che il Tesoro richiede sono:

a) il contributo finanziario per rafforzare la dotazione del fondo di garanzia per le PMI;

b) l'aumento delle risorse da mettere a disposizione per il credito alle piccole e medie imprese;

c) per i lavoratori in cassa integrazione o percettori di sussidio di disoccupazione, la sospensione del pagamento della rata di mutuo per almeno 12 mesi;

d) la promozione di accordi per anticipare le risorse necessarie alle imprese per il pagamento della cassa integrazione;

e) l'adozione di un codice etico.

Questi impegni, ed il più generale andamento del credito all'economia, saranno oggetto di attento monitoraggio operato sul modello applicato in Francia con successo.

****

Finance Minister Giulio Tremonti has signed the decree thatwill give the go ahead for the Treasury to subscribe to bonds issued by Italianbanks. The aim is to increase opportunities for the financing of the economyas a result of banks having increased capital. The step complies with the regulationsestablished by the EU regarding State aid.

In exchange for the bonds, the banks:

A) will pay an annual coupon of between 7.5 and 8.5% forthe first years, increasing gradually thereafter;

b) will undertake to make credit facilities accessible by businesses,in particular small and medium size businesses or �SMBs', and by families.

More specifically, the Treasury seeks the following commitments;

a) a financial contribution in order to increase thecapital resources in the guarantee fund for SMBs;

b) an increase in resources to be made available for creditto SMBs;

c) for those on unemployment benefit or in receipt of wagesubsidies following redundancy, the suspension of mortgage payments for aperiod of at least 12 months;

d) the promotion of agreements facilitating the earlierpayment of funds to businesses for wage subsidies following redundancies;

e) the adoption of a code of ethics.

Together with the more general trend regarding credit providedto the economy, these commitments will be subject to close monitoring on thelines of that carried out with success in France.

Roma 25/02/2009

Sintesi vocale

Selezionare la funzione "Ascolta il comunicato" per eseguire la sintesi vocale del comunicato stesso. Una seconda selezione della stessa funzione mette in pausa la voce. Selezionare la voce "Ferma la sintesi vocale" per eseguire la funzione di stop del sistema.

Cerca nell'archivio dei comunicati