Ti trovi in:

Ministero dell'economia e delle finanzeImmobili: costituito il Fondo immobili pubblici

Comunicato Stampa del Wed Dec 29 09:00:00 CET 2004

Roma, 29 dicembre 2004

Immobili: costituito il Fondo immobili pubblici

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze comunica che è stato costituito oggi il FIP, Fondo Immobili Pubblici. Al Fondo sono stati conferiti e trasferiti 396 immobili, ad uso ufficio, di proprietà dello Stato (70%) e di enti previdenziali (30%). Gli stessi enti previdenziali percepiranno la quota del prezzo relativa agli immobili da loro ceduti.

Gli immobili trasferiti hanno un valore complessivo pari a 3,3 miliardi di euro, al netto dello sconto di apporto del 10%. La valutazione degli immobili oggetto di trasferimento è stata effettuata da un'azienda specializzata e confermata dagli advisor dell'operazione e dall'Agenzia del Territorio.

Gli immobili sono stati concessi in locazione dal Fondo all'Agenzia del Demanio. Il contratto di locazione ha una durata di 9 anni, rinnovabile per altri 9.

Il Fondo ha una durata di 15 anni nel corso dei quali procederà, a partire dal terzo, alla vendita degli immobili. Scopo dell'operazione è instaurare un processo di valorizzazione degli immobili e razionalizzazione degli spazi occupati (in media oggi più elevati di 1/3 rispetto al settore privato) e di contenimento dei costi operativi (in media la spesa di manutenzione del settore pubblico è stimata essere compresa tra il 3,5% ed il 5% annuo del valore degli immobili, a fronte dello 0,5% - 2% del settore privato).

Il ricavato dell'operazione contribuirà alla riduzione dell'indebitamento per l'anno 2004 e comporterà una riduzione permanente di spesa per lo Stato stimabile in oltre l'1% annuo. Il beneficio deriva dalla differenza fra il minor costo per interessi sul valore degli immobili, i minori costi di manutenzione straordinaria sostenuti dallo Stato, e l'onere degli affitti.

Wed Dec 29 09:00:00 CET 2004

Ricerca

Esplora