Contenuto principale

Il nuovo Rapporto sul Benessere Equo e Sostenibile allegato al DEF 2019

Roma, 18 aprile - Le misure attuate dal Governo dall’estate 2018 in poi, e in particolare quelle previste dalla Legge di Bilancio 2019, dal Reddito di Cittadinanza e dalla cosiddetta Quota 100, porteranno a un sensibile miglioramento degli indicatori del Benessere Equo e sostenibile, con un aumento del reddito disponibile aggiustato delle famiglie italiane, il riequilibrio della distribuzione dei redditi, una marcata discesa della povertà assoluta e una maggiore partecipazione al lavoro. In aggiunta a questi grandi passi avanti nell’ambito dell’inclusione sociale, diverse iniziative e nuove misure impatteranno favorevolmente sulle diverse aree del Benessere Equo e Sostenibile quali Salute, Sicurezza, Politica e Istituzioni e Ambiente.

E’ quanto emerge dal nuovo Allegato BES che documenta i notevoli miglioramenti derivanti dalle politiche presentate nel DEF 2019 e in parte già attuate dal Governo. Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, come previsto dalla Legge 163 del 2016 (che ha emendato la Legge 196 del 2009 sulla contabilità e finanza pubblica), ha allegato al Documento di Economia e Finanza (DEF) la Relazione sull’andamento previsto degli indicatori BES alla luce della Legge di Bilancio 2019.

Nel 2017 un apposito Comitato ha selezionato dodici indicatori BES all’interno dei 130 indicatori monitorati dall’Istat nel suo rapporto annuale.In particolare, nell’orizzonte temporale del ciclo di programmazione economico-finanziaria 2019-2022si prevede un incremento del reddito medio disponibile aggiustato pro capite, con un aumento dell’8,6% riconducibile principalmente alle misure espansive già previste nella Legge di Bilancio 2019, che continueranno a dispiegare i loro effetti positivi nell’orizzonte di previsione.

Per l’indice di povertà assoluta è stimata una marcata riduzione sia a livello familiare (1,6 punti percentuali) che individuale (1,4 punti percentuali). L’indice di disuguaglianza, inoltre, è atteso in calo per la prima volta dal 2011.

I principali risultati relativi agli indicatori BES per i quali sono state effettuate previsioni o valutazioni di impatto delle politiche contenute nel DEF 2019 sono riassunti nella Tabella I.1.

Le attività di investimento approvate al 30 settembre 2018

Il DEF 2019 è anche accompagnato da misure di rilancio della crescita economica che stimolano gli investimenti privati (D.L. Crescita) e rafforzano la ripresa delle opere pubbliche e più in generale il settore delle costruzioni (D.L. Sblocca cantieri). Si prevedono, inoltre, maggiori risorse finanziarie per gli investimenti pubblici in confronto alla legislazione vigente, con l’obiettivo di portarli dal minimo del 2,1 per cento del PIL toccato l’anno scorso ad almeno il 2,6 per cento del PIL nel 2021-2022.

Di grande importanza ai fini del benessere sarà anche l’attuazione delle politiche nazionali definite nel Programma Nazionale di Riforma (PNR), che riflettono in molti aspetti i principi del BES e gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) dell’Agenda 2030 concordata in sede ONU. Le finalità più rilevanti di tali politiche sono, infatti, l’allargamento della partecipazione al lavoro, in specie nella componente femminile; l’incremento dei salari più bassi verso livelli adeguati e dignitosi; l’accrescimento delle competenze dei disoccupati e degli inattivi attraverso la formazione; il miglioramento del funzionamento del mercato del lavoro tramite il potenziamento dei Centri per l’impiego; l’efficienza della giustizia; la qualità dell’istruzione; il potenziamento dell’innovazione; l’ammodernamento delle infrastrutture; lo sviluppo dell’economia circolare; la protezione dell’ambiente; la promozione della famiglia e della natalità.

In attuazione di questo ambizioso programma, il Governo si impegnerà affinché la Legge di Bilancio 2020 segni un ulteriore passo avanti verso un benessere equo e sostenibile.

Per saperne di più

Elenco dei Tag. Di seguito sono elencate le parole chiave associate ai contenuti di questa pagina. Selezionando il TAG potrai individuare facilmente altre pagine o argomenti correlati.
Vai al menu di navigazione veloce