Il Consiglio dei Ministri approva il DEF: cresce il PIL, accelerano gli investimenti, migliora la finanza pubblica

Roma, 09 aprile 2016 - "Il Documento di Economia e Finanza 2016 (DEF)" è il terzo predisposto da questo Governo. Si inscrive pertanto in una strategia di programmazione economica di natura pluriennale, che abbiamo cominciato ad implementare con le prime misure fin dal 2014. Così il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan, descrive il DEF 2016, approvato ieri dal Consiglio dei Ministri.
Il Def si compone di tre sezioni:

  1. Programma di Stabilità dell’Italia;
  2. Analisi e tendenze della finanza pubblica;
  3. Programma nazionale di riforma (PNR).

Dopo l’esame parlamentare il Programma di Stabilità e il PNR saranno inviati alle istituzioni europee, entro il 30 aprile.
Le nuove stime contenute nel Def prevedono il rafforzamento della crescita del Pil nel 2016 e negli anni successivi, l’aumento degli investimenti, la riduzione della pressione fiscale. Nel contempo proseguirà il processo di consolidamento della finanza pubblica, con la riduzione sia del deficit sia del debito pubblico in rapporto al Pil.
"Lo sforzo profuso dal Governo - ricorda il ministro nella premessa al Def - è stato in questi anni ampio e incisivo, e ha prodotto risultati assai significativi in un lasso di tempo relativamente breve: il ritorno alla crescita e l’incremento dell’occupazione nel 2015 ne costituiscono una evidenza incontrovertibile". La strategia di politica economica del Governo continuerà quindi nell’anno in corso e nei prossimi attraverso l’implementazione delle riforme e un’attenzione particolare agli investimenti, sia pubblici sia privati.
"In prospettiva l'azione di riforma è rivolta a migliorare anche il contesto alla base delle decisioni di investimento, favorite da una maggiore efficienza della giustizia civile e della macchina amministrativa, dalla progressiva riduzione della pressione fiscale, dalla crescente disponibilità di finanziamenti, dalle misure di sostegno alla domanda. A nuove misure da adottare nel breve termine si affiancherà una particolare enfasi sulla concreta attuazione delle riforme già avviate".

La premessa del ministro Padoan (testo, PDF, video IT, video ENG)

Il comunicato stampa del Consiglio dei Ministri sull'approvazione del DEF 2016

Documento di Economia e Finanza (DEF 2016)

Allegati al DEF 2016

Approfondimenti

Elenco dei Tag. Di seguito sono elencate le parole chiave associate ai contenuti di questa pagina. Selezionando il TAG potrai individuare facilmente altre pagine o argomenti correlati.

Esplora