Contenuto principale

Torna il BTP Italia: emissione dal 21 al 23 ottobre con durata 8 anni

Da lunedì 21 a mercoledì 23 ottobre 2019 torna il BTP Italia con durata 8 anni. Il titolo di Stato indicizzato al tasso di inflazione nazionale pensato per il risparmiatore individuale sarà collocato sul mercato attraverso la piattaforma elettronica MOT di Borsa Italiana, in due fasi:

  • la Prima Fase si svolgerà in due giornate, da lunedì 21 a martedì 22 ottobre (nel caso di chiusura anticipata la Prima Fase potrebbe concludersi alle 13:30 della giornata di martedì, con comunicazione la sera precedente) e come di consueto sarà riservata ai risparmiatori individuali ed altri affini;
  • la Seconda Fase, che si svolgerà nella sola mattinata del 23 ottobre, sarà riservata agli investitori istituzionali.

Per questi ultimi il collocamento potrebbe prevedere un riparto, nel caso in cui il totale degli ordini ricevuti risulti superiore all’offerta finale stabilita dal MEF. Al contrario, per i piccoli risparmiatori e altri affini non sarà applicato alcun tetto massimo, assicurando la completa soddisfazione degli ordini, come in tutte le precedenti emissioni.

Il tasso cedolare (reale) annuo minimo garantito della quindicesima emissione del BTP Italia è pari allo 0,60%. Sarà confermato o rivisto al rialzo nella mattinata del 23 ottobre, prima dell’apertura della Seconda Fase.

I risparmiatori possono acquistare il BTP Italia sul proprio sistema di home banking abilitato alle funzioni di trading, oppure in banca o presso un ufficio postale dove si detiene un conto titoli. Per chi acquista il titolo durante il periodo dell’emissione non è dovuto il pagamento di commissioni.

È previsto un Premio Fedeltà del 4 per mille lordo, calcolato sul capitale investito per i risparmiatori individuali che acquistano nella Prima Fase del collocamento e detengono il titolo fino a scadenza.

Cos’è il BTP Italia?

È un Titolo di Stato ideato nel 2012 dalla Direzione del Debito Pubblico del Dipartimento del Tesoro del MEF, come strumento di risparmio pensato per i risparmiatori privati. Un’innovazione importante nella gestione del debito pubblico italiano che consente ai risparmiatori di acquistare un titolo all’emissione – sul mercato regolamentato di Borsa Italiana dedicato al retail, il Mercato Telematico delle obbligazioni (MOT) – direttamente online attraverso il proprio home banking abilitato al trading, diversamente dal collocamento tradizionale che avviene mediante asta.
Il BTP Italia fornisce all'investitore una protezione contro l'aumento del livello dei prezzi italiani, con cedole che offrono un tasso reale annuo minimo garantito (collegato all'indice ISTAT dei prezzi al consumo per famiglie di operai e impiegati – FOI, al netto dei tabacchi), pagate semestralmente insieme con la rivalutazione del capitale per l’inflazione del semestre. In caso di deflazione, le cedole vengono comunque calcolate sul capitale nominale investito, quindi con una protezione estesa non solo alla quota capitale, ma anche agli interessi.

Comunicazioni ufficiali del BTP Italia – Emissione ottobre 2019

Per saperne di più

Elenco dei Tag. Di seguito sono elencate le parole chiave associate ai contenuti di questa pagina. Selezionando il TAG potrai individuare facilmente altre pagine o argomenti correlati.
Vai al menu di navigazione veloce