Dichiarazione di accessibilità

Introduzione

Il sito è stato sviluppato in HTML5, riconosciuto recommendation dal W3C nell’ottobre 2014 ed implementato con WAI ARIA 1.0 (Web Accessibility Initiative - Accessible Rich Internet Applications), riconosciuto recommendation nel marzo 2014. Essendo le tecnologie indicate fortemente innovative, un’ottima fruibilità è garantita tramite i seguenti screen reader e browser:

Tabella Riepilogo HTML5 con Browser
Browser Versione minima Note
Firefox 3.0+ Funziona con NVDA, JAWS 10+ e Orca
Chrome Ultima versione Lo screen reader ChromeVox, gratuitamente scaricabile, ha un buon supporto a WAI-ARIA
Safari 4+ Gli attributi Live Region sono supportati dalla versione 5 con VoiceOver su iOS5 e OS X Lion
Internet Explorer 8+ Funziona con JAWS 10+ e NVDA. Gli attributi Live Region non sono supportati con NVDA. Il supporto su IE9 è molto migliorato

Dichiarazione di accessibilità

Tabella Requisito 1

Requisito 1
Alternative testuali: fornire alternative  testuali per qualsiasi contenuto di natura non testuale in modo che  il  testo predisposto  come  alternativa  possa  essere  fruito  e  trasformato secondo le necessità degli utenti, come per  esempio  convertito  in stampa a caratteri  ingranditi,  in  stampa  Braille,  letto  da  una sintesi vocale, simboli o altra  modalità  di  rappresentazione  del contenuto.

Punto di controllo 1.1 – Contenuti non testuali

 

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

 

Tutti i contenuti non testuali presentano un’alternativa testuale equivalente.

 

Si

I controlli e gli elementi che raccolgono l’input dell’utente possiedono un nome esplicativo che ne descrive la finalità.

 

Si

In presenza di audio, video, animazioni, è stata fornita un’alternativa testuale che ne contiene la descrizione sintetica.

 

Si

Test ed esercizi che non possono essere compresi se presentati in versione testuale sono comunque corredati di una breve descrizione che ne specifichi il contenuto.

 

N.A.

I contenuti non testuali che rappresentino specifiche esperienze sensoriali sono corredati di didascalie sintetiche che ne identifichino chiaramente lo scopo.

 

N.A.

I CAPTCHA sono muniti di alternative testuali commisurate alle diverse tipologie di disabilità (captcha audio, captcha visivo, captcha semantico).

 

N.A.

I contenuti non testuali che rappresentino decorazioni, formattazioni, elementi invisibili, sono costruiti in modo tale da poter essere ignorati dalle tecnologie assistive.

 

Si

Note

 

Tabella Requisito 2
Requisito 2
Contenuti  audio,  contenuti  video,  animazioni: fornire  alternative  testuali  equivalenti   per   le   informazioni veicolate  da  formati  audio,  formati  video,  formati   contenenti immagini animate (animazioni), formati multisensoriali in genere.

Punto di controllo 2.1 – Contenuti registrati presentati in formato solo audio, solo video o animazione senza audio

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

I contenuti multimediali (solo audio, solo video o animazione senza audio) che non rappresentino un’alternativa ad un contenuto testuale già esistente nel sito ed etichettato come tale, sono corredati della relativa alternativa testuale equivalente.

 

Si

Note

 

Punto di controllo 2.2 - Sottotitoli (per contenuti registrati)

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

I contenuti multisensoriali (video con audio, animazione con audio) che non rappresentino un’alternativa ad un contenuto testuale già esistente nel sito ed etichettato come tale, sono corredati di sottotitoli sincronizzati.

 

Si

Punto di controllo 2.3 – Audio – descrizioni o trascrizioni descrittive
(per contenuti registrati)

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

I contenuti registrati in formato video o animazioni che contengano informazioni o azioni necessarie all’erogazione di un servizio e non rappresentino un’alternativa ad un contenuto testuale già esistente nel sito ed etichettato come tale, sono corredati di descrizione alternativa in formato audio o testuale.

 

N.A.

Note

 

Punto di controllo 2.4 – Sottotitoli (per contenuti in diretta)

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

I contenuti multimediali presentati in diretta, ritenuti essenziali per l’erogazione di un servizio sono corredati di sottotitoli sincronizzati.

 

N.A.

Note

 

Tabella Requisito 3
Requisito 3
Adattabile: creare  contenuti  che  possano  essere presentati in modalità  differenti  (ad  esempio,  con  layout più semplici), senza perdita di informazioni o struttura.

Punto di controllo 3.1 – Informazioni e correlazioni

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Informazioni, struttura e correlazione tra distinti blocchi di contenuto presentati nelle pagine sono fruibili in qualsiasi situazione in quanto definite tramite tecnologie compatibili con l’accessibilità o resi disponibili in formato testuale.

 

Si

Note

 

Punto di controllo 3.2 – Sequenze significative

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

La sequenza di lettura dei contenuti, laddove necessaria per la comprensione degli stessi, è stata correttamente definita tramite tecnologie compatibili con l’accessibilità.

 

Si

Note

 

Punto di controllo 3.3 – Informazioni e correlazioni

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Le istruzioni fornite per comprendere ed operare sui contenuti non si basano esclusivamente sulle caratteristiche sensoriali dei loro componenti (forma, dimensione, posizione, orientamento o suono).

 

Si

Note

 

Tabella Requisito 4
Requisito 4
Distinguibile: rendere più semplice agli utenti la visione e l'ascolto dei contenuti, separando i contenuti  in  primo piano dallo sfondo.

Punto di controllo 4.1 – Uso del colore

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Il colore non è l’unica modalità utilizzata per rappresentare informazioni, indicare azioni, richiedere risposte o come elemento di distinzione visiva.

 

Si

Note

 

Punto di controllo 4.2 – Controllo del sonoro

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Sonoro: sono previste funzionalità di avvio, messa in pausa o interruzione. In alternativa è prevista una modalità del controllo del volume indipendente da quella predefinita dal sistema.

 

N.A.

L’audio avviato in automatico non dura più di tre secondi.

N.A.

Note

 

Punto di controllo 4.3 – Contrasto (minimo)

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

I testi, compresi quelli rappresentati come immagine hanno un contrasto minimo tra primo piano e sfondo di almeno 4.5:1

 

Si

Testi di almeno 18 punti normale o 14 punti grassetto, ritenuti di grandi dimensioni, anche quando rappresentati come immagine, hanno un contrasto minimo di 3:1

 

Si

Note

 

Punto di controllo 4.4 – Ridimensionamento del testo

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

I testi sono ridimensionabili fino al 200% senza l’ausilio di tecnologie assistive e senza che vi sia perdita di contenuti e funzionalità.

 

Si

Note

 

Punto di controllo 4.5 – Testo rappresentato come immagine

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Sono evitati testi sotto forma di immagine ad eccezione di immagini personalizzabili, logotipi e casi in cui una particolare rappresentazione di un testo sia ritenuta essenziale per il tipo di informazione veicolata.

 

Si

Note

 

Tabella Requisito 5
Requisito 5
Accessibile da tastiera: rendere disponibili tutte le funzionalità anche tramite tastiera.

Punto di controllo 5.1 – Tastiera

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Tutte le funzionalità sono utilizzabili tramite tastiera senza che vi sia obbligo di tempi specifici per le singole battute.

 

Si

Le funzioni che richiedono un input dipendente dai movimenti dell’utente e che non possano essere ottenute in modo equivalente tramite input da tastiera sono utilizzabili tramite altre periferiche di input.

 

Si

Note

 

Punto di controllo 5.2 –  Nessun impedimento  all'uso  della tastiera

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Tutti i componenti della pagina sono navigabili tramite tastiera.

Si

L’utente è in grado di gestire il focus dei componenti della pagina tramite tastiera

 

Si

L’utente è informato esplicitamente sulle modalità di rilascio del focus quando non è sufficiente l’uso di normali tasti (freccia o tab).

 

N.A.

Note

 

Tabella Requisito 6
Requisito 6
Adeguata  disponibilità di tempo: fornire all'utente tempo sufficiente per leggere ed utilizzare i contenuti.

Punto di controllo 6.1 – Regolazione tempi di esecuzione

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Per i limiti di tempo inferiori a 20 ore, non essenziali per l’attività e che non riguardino eventi in tempo reale è soddisfatto almeno uno dei seguenti casi: (selezionare una delle seguenti opzioni)

 

N.A.

 

L’utente può rimuovere il limite di tempo prima che esso sia raggiunto.

 

L’utente può regolare il limite di tempo prima che esso sia raggiunto estendendone la durata di almeno 10 volte.

 

L’utente può prolungare il limite di tempo compiendo un’operazione fino ad un massimo di 10 volte .

Note

 

Punto di controllo 6.2 – Pausa, stop, nascondi

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Per animazioni, immagini lampeggianti, in scorrimento o contenuti che si auto-aggiornano che non siano parte essenziale dell’attività, sono previsti meccanismi per la messa in pausa, interruzione e nascondimento.

 

Si

Gli aggiornamenti automatici, presentati in parallelo con altri contenuti, che non siano parte essenziale dell’attività, sono muniti di meccanismi per la messa in pausa, interruzione e nascondimento degli stessi.

 

N.A.

Note

 

Tabella Requisito 7

Requisito 7
Crisi epilettiche: non sviluppare contenuti che possano causare crisi epilettiche.

Punto di controllo 7.1 – Lampeggiamenti

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Le pagine non contengono elementi che lampeggino più di tre volte al secondo.

 

N.A.

L’eventuale lampeggiamento rispetta le soglie indicate nelle WCAG 2.0

N.A.

Note

 

Tabella Requisito 8

Requisito 8
Navigabile: fornire  all'utente funzionalità di supporto per navigare, trovare contenuti e determinare la propria posizione nel sito e nelle pagine.

Punto di controllo 8.1 – Salto di blocchi

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Sono fornite modalità per saltare blocchi di contenuto comuni a più pagine.

 

Si

Note

 

Punto di controllo 8.2 – Titolo della pagina

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Le pagine possiedono titoli (<title>) esplicativi che ne descrivano argomento e finalità.

 

Si

Note

 

Punto di controllo 8.3 – Ordine del focus.3 –

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Gli oggetti ricevono il focus secondo un ordine che ne preservi il senso e l’operatività

 

Si

Note

 

Punto di controllo 8.4 – Scopo del collegamento (nel contesto)

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Scopi e testi dei collegamenti sono chiaramente comprensibili sia se estrapolati dal contesto sia se letti in sinergia con i contenuti circostanti.

 

Si

Note

 

Punto di controllo 8.5 – Differenti modalità

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Le pagine che non sono il risultato o la fase di un’azione sono identificate tramite diverse modalità

 

Si

Note

 

Punto di controllo 8.6 – Titoli ed etichette

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

I contenuti sono organizzati logicamente rispettandone il corretto ordine sequenziale gerarchico tramite l’uso appropriato di titoli (<H[x]>).

 

Si

Note

 

Punto di controllo 8.7 – Focus visibile

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Tutte le interfacce utente utilizzabili tramite tastiera possiedono funzioni che evidenzino chiaramente gli indicatori del focus (Active, Focus, Hover)

 

Si

Note

 

Tabella Requisito 9

Requisito 9
Leggibile: rendere leggibile e comprensibile il contenuto testuale.

Punto di controllo 9.1 – Lingua della pagina

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

La lingua della pagina è definita tramite tecnologie compatibili con l’accessibilità

 

Si

Note

 

Punto di controllo 9.2 – Parti in lingua diversa da quella definita per la pagina

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Testi presentati in lingue diverse da quella indicata come principale sono correttamente definiti tramite gli attributi previsti dalle tecnologie compatibili con l’accessibilità.

 

Si

Note

 

Tabella Requisito 10

Requisito 10
Prevedibile: creare pagine web che appaiano e che si comportino in maniera prevedibile.

Punto di controllo 10.1 – Al focus

Descrizione

Conforme
(Si/No/N.A.)

Non vengono avviati automaticamente cambiamenti di contesto quando un qualsiasi componente riceve il focus.

 

Si

Note

 

Punto di controllo 10.2 – All’input

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

I cambiamenti di contesto non sono automatici. In casi particolari in cui ciò non sia possibile l’utente è preventivamente avvisato.

 

Si

 

 

Punto di controllo 10.3 – Navigazione costante

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

I meccanismi di navigazione ripetuti su più pagine sono sempre presentati allo stesso modo a meno che l’utente non avvii un cambiamento.

 

Si

Note

 

Punto di controllo 10.4 – Identificazione coerente

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

I componenti che hanno stesse funzionalità sono identificati in modo uniforme.

 

Si

Note

 

Tabella Requisito 11

Requisito 11
Assistenza nell'inserimento di dati e informazioni: aiutare l'utente ad evitare gli errori ed agevolarlo nella loro correzione.

Punto di controllo 11.1 – Identificazione di errori

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Gli errori rilevati automaticamente in fase di inserimento sono identificati chiaramente e descritti in modo esaustivo tramite testo.

 

N.A.

Note

 

Punto di controllo 11.2 – Etichette o istruzioni

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Sono fornite etichette o istruzioni per la corretta esecuzione di azioni/operazioni di input.

 

Si

Note

 

Punto di controllo 11.3 – Suggerimenti per gli errori

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Per errori che è possibile correggere senza che siano pregiudicati sicurezza e finalità del contenuto, sono forniti suggerimenti all’utente.

 

N.A.

Note

 

Punto di controllo 11.4 – Prevenzione degli errori (legali, finanziari, dati)

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

Le pagine web che presentano funzionalità di gestione dati controllabili dall’utente, soddisfano almeno una delle seguenti condizioni (selezionare una delle seguenti opzioni):

 

N.A.

 

Reversibilità: le azioni/operazioni sono reversibili.

 

Controllo: i dati inseriti dall'utente sono verificati ed è fornita la possibilità di correggere eventuali errori di inserimento.

 

Conferma: è disponibile una funzionalità per la revisione, conferma e correzione delle informazioni prima dell’invio definitivo.

Note

 

Tabella Requisito 12

Requisito 12
Compatibile: garantire la massima compatibilità con i programmi utente e con le tecnologie assistive.

Punto di controllo 12.1 – Analisi sintattica: parsing

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

I linguaggi di marcatura sono utilizzati in modo conforme alle specifiche previste dalla grammatica formale di riferimento (HTML 5).

 

Si

Le pagine analizzate tramite il Markup Validation Service (W3C) risultano valide.

 

Si

I fogli di stile analizzati tramite il CSS Validation Service (W3C) risultano validi.

 

Si

Note

 

Punto di controllo 12.2 – Name, Role, Value

Descrizione

Conforme (Si/No/N.A.)

In tutti i componenti dell’interfaccia utente, name (descrizione) e role (scopo o funzionalità) sono definiti tramite tecnologie compatibili con l’accessibilità.

 

Si

Stati proprietà e valori dei componenti dell’interfaccia possono essere impostati dall’utente; le notifiche sui cambi di stato di questi elementi sono rese disponibili ai programmi utente, tecnologie assistive incluse.

 

Si

Note

 

Ulteriori informazioni

Il sito è stato realizzato nel rispetto dei 12 requisiti e relativi punti di controllo della legge Stanca (Legge 4 del 9 gennaio 2004). Il superamento della verifica tecnica (D.M. 8 luglio 2005) e l'utilizzo delle più diffuse best practices in materia di usabilità ed accessibilità, lo rendono pienamente accessibile e fruibile da chiunque.

Tutte le pagine sono costruite nel pieno rispetto delle grammatiche formali pubblicate. Grande attenzione è stata data alla semantica del codice e alla strutturazione delle intestazioni, affinché fosse rispecchiata al meglio la composizione di ogni singola pagina.

L'utilizzo di CSS e l'assenza di tabelle di impaginazione garantiscono la completa separazione tra contenuto e presentazione rendendo il sito flessibile ed indipendente dal dispositivo adottato dall'utente. Non sono stati utilizzati al di fuori dei CSS gli attributi per definire le caratteristiche grafiche della pagina.

Il sito è stato testato su tutti i principali browser presenti sul mercato ed inoltre ci si è avvalsi anche del supporto di una persona non vedente che, mediante l'utilizzo di screen reader, ha effettuato test e verifiche per migliorare la navigazione accessibile delle pagine stesse.

Sono stati introdotti menù di navigazione veloce, visibili solo con gli screen reader, che permettono di saltare direttamente alle aree principali, facilitando così la navigazione anche ad utenti non vedenti. Per ogni elemento presente nell’interfaccia è visibile l’indicatore del focus.

Collegamenti normalmente poco significativi, sono stati corredati da title ed attributi WAI-ARIA esplicativi e da testi nascosti visibili solo con lo screen reader, allo scopo di renderne chiaro il significato e la destinazione. La presenza del percorso di navigazione permette di comprendere sempre in che punto del sito ci si trovi.

I colori utilizzati nel layout non sono aggressivi e garantiscono un adeguato contrasto cromatico tra colore di sfondo e primo piano, rendendo completamente fruibili le informazioni anche a persone con difficoltà visive. I caratteri possono essere ingranditi con il proprio browser senza che ciò determini perdita di informazioni.

Le pagine non presentano sfarfallii, scritte od oggetti lampeggianti, in modo da non provocare alcun disturbo all'utente.

Essendo HTML 5 e WAI-ARIA elementi di ultima generazione e quindi in continua evoluzione, il sito viene costantemente monitorato, allo scopo di renderlo sempre più performante a livello di accessibilità, affinchè sia possibile sfruttare al meglio tutte le potenzialità che tali tecnologie offrono.

Esplora